TRAVE

PRINCIPIANTE

Tutte le programmazioni elencate di seguito sono basate su esercizi svolti al seguente modello di Trave: Beastmaker 1000.

Tuttavia gli esercizi proposti possono essere benissimo riadattati a quasi tutti i modelli di Trave, a patto che vi siano varie tipologie di appigli di dimensioni diverse per regolare l’intensità degli esercizi.

Sono presenti inoltre vari esercizi a Corpo Libero, ed esercizi di Mobilità Articolare, per i quali non è richiesto alcun tipo di strumento particolare, se non un tappetino.

Programmazione 3 mesi - LIVELLO 1 (5c - 6a)

Descrizione generale: Se volete incominciare ad intraprendere un percorso di allenamento mirato per migliorare in arrampicata, ed il “Trave” è l’unico strumento che avete a disposizione per allenarvi, ma da quando l’avete attaccato al muro non l’avete mai utilizzato, per paura di farvi male o perché semplicemente non sapete come utilizzarlo, allora questa è la programmazione giusta da cui partire. Infatti, all’interno della tabella, troverete una selezione di esercizi perfetti per chi si approccia al “Trave” per la prima volta, molti dei quali svolti mantenendo i piedi in scarico a terra. Oltre agli esercizi al “Trave” poi sono presenti varie sedute dedicate al potenziamento generale dei vari muscoli antagonisti e stabilizzatori tramite esercizi a Corpo Libero, ed infine alcune sedute dedicate al miglioramento della Mobilità Articolare.

Strumenti necessari: Trave, tappetino per esercizi a corpo libero.

Obiettivo principale: Miglioramento forza delle dita e dei muscoli delle braccia.

Programmazione 3 mesi - LIVELLO 2 (6b - 6c)

Descrizione generale: Questa programmazione presenta degli esercizi per chi è alle prime armi con il “Trave”, ma ha già un minimo di confidenza con le principali tipologie di esercizi in sospensione. Pertanto rappresenta la naturale progressione per chi abbia già seguito il LIVELLO 1, o comunque un buon punto di partenza per chi scala già da un po’ di tempo, e vuole incominciare a seguire un programma di allenamento mirato per migliorare la forza a livello delle dita e dei muscoli delle braccia. Oltre agli esercizi al “Trave” poi sono presenti varie sedute dedicate al potenziamento generale dei vari muscoli antagonisti e stabilizzatori tramite esercizi a Corpo Libero, ed infine alcune sedute dedicate al miglioramento della Mobilità Articolare.

Strumenti necessari: Trave, tappetino per esercizi a corpo libero.

Obiettivo principale: Miglioramento forza delle dita e dei muscoli delle braccia.